FB

tw

martedì 31 gennaio 2012

Chrome shockwave crash


Blocco plugin shockwave sul browser chrome
Facendo una semplice ricerca con google si nota che il problema del crash di chrome, per quanto riguarda la visualizzazione di contenuti multimediali, è abbastanza frequente, sia per quanto riguarda lo streaming video, quando vogliamo guardarci un film, sia quando abbiamo voglia di giocare con applicazioni browser game.I numerosi post che la ricerca su google ci restituisce ci offrono fantomatiche risoluzioni quasi tutte rigorosamente scopiazzate,non verificate e sopratutto non funzionanti.In alcune possiamo leggere che bisogna disabilitare o addirittura eliminare il plugin shockwave contenuto nel browser chrome per poi scaricare e posizionare le dll della versione aggiornata dello stesso plugin nella cartella system32 del sistema operativo e sopratutto che bisogna registrare tali dll dopo aver riavviato il pc.Se proviamo a seguire queste indicazioni e infine a registrare la dll di shockwave tramite promp dei comandi, il sistema operativo ci risponderà nella maggior parte dei casi che non è stato possibile trovare la libreria (dll).Ciò è dovuto al fatto che chrome è indipendente dal sistema operativo a differenza di internet explorer.Quindi secondo un mio modesto parere il crash di chrome va catalogato come bug di marketing tra due grandi società quella di microsoft e quella di google. Questo perchè il flash player e lo shockwave che utilizza internet explorer vanno in conflitto con quelli che utilizza chrome generando il blocco.Infatti basta semplimente disistallare tutti i componenti flash di internet eplorere e reistallare chrome e come per magia scomparirà il fastidioso crash.Inutile sottolineare che quando due programmi vanno in conflitto è sempre meglio decidere solo l'utilizzo di uno di essi ,senza forzarne la loro coesistenza, per garantire la stabilità del sistema operativo e in questo caso la visualizzazione ottimale dei contenuti multimediali.Del resto non ha senso avere due browser istallati( o comunque due software che svolgono la stessa funzione) se poi di fatto  utilizziamo sempre lo stesso per navigare, ciò serve solo ad appesantire il sistema operativo rallentandolo con un programma che non ci serve, che comunque  sottrae spazio al nostro hard disk e genera conflitti e crash.

Post più popolari

Meteo